Spazzole Composite

Le spazzole Composite nella versione standard sono ideali per le applicazioni che richiedono una forte azione aggressiva della spazzolatura. Grazie ai suoi fili più lunghi nelle spazzole a disco e alla speciale disposizione dei fili nelle spazzole piatte, la versione FLEX è più flessibile rispetto alla versione standard ed è particolarmente adatta per la lavorazione di superfici irregolari.

Per lavorare in modo efficiente è necessario mettere a punto tutti i parametri, come ad esempio il tempo di lavorazione e l'avanzamento, e scegliere la spazzola adatta. PFERD offre un’ampia gamma per i vari casi applicativi. I nostri tecnici più esperti sono a vostra disposizione per consigliarvi, anche presso la vostra sede.

Vantaggi:

  • Lunga durata e spazzolatura aggressiva grazie all’elevata densità dei fili.
  • Molto scorrevoli grazie alla distribuzione uniforme dei fili.

Materiale dei fili - Fili in materiale sintetico

I granuli abrasivi sono incorporati all'interno di filamenti in materiale sintetico, quindi il filo non lavora soltanto con la punta, ma anche lateralmente.

  • Carburo di silicio (SiC): Ideale per lavori di sbavo e per la finitura di superfici.
  • Granulo ceramico (CO): Caratterizzato da un'elevata tenacità e un'ottima taglienza. Per ottenere alti valori di asportazione e una spazzolatura aggressiva.
  • Fili tondi: ideali per applicazioni che esigono una forte flessibilità della spazzola.
  • Fili rettangolari (REC): ideali per applicazioni che esigono una forte aggressività della spazzola.

chevron-leftAlertBrowse fileFileImagePdfWordTextExcelPowerpointArchiveCsvAudioVideoSpinnerSort NoneSort ASCSort DESC